Dopo il guasto del 26 novembre, il Bitcoin oscilla tra i 16.500 e i 17.500 dollari. La moneta del re riprenderà slancio al rialzo una volta superata la resistenza di 17.500 dollari. Allo stesso modo, il crypto diminuirà ulteriormente se il supporto a 16.500 dollari viene superato. Bitcoin è scambiato a 17.577 dollari al momento della scrittura.

  • Livelli di resistenza: $13.000, $14.000, $15.000
  • Livelli di supporto: $7.000, $6.000, $5.000

Il 25 novembre, la BTC/USD è caduta dopo la formazione di una doppia cima ribassista. Il 24 novembre, gli acquirenti hanno spinto il prezzo a 19.400 dollari, ma sono stati respinti. Il crypto è sceso a 18.800 dollari al ribasso per riprendere lo slancio al rialzo. Il giorno seguente l’azione del prezzo è stata ripetuta mentre i tori rompevano il livello di resistenza. Il crypto fu respinto mentre l’azione del prezzo formava un doppio top ribassista.

La pressione di vendita si è intensificata quando il prezzo è sceso al di sotto del supporto di 18.800 dollari, che era il precedente livello di resistenza. Il Bitcoin è sceso a 16.300 dollari al di sotto del prezzo corretto verso l’alto. La correzione al rialzo è stata respinta a 17.500 dollari. Il crypto ora oscilla tra i 16.500 e i 17.500 dollari.

Oggi, la BTC sta salendo per testare nuovamente la resistenza da 17.500 dollari. Bitcoin riprenderà a muoversi verso l’alto una volta superata la resistenza minore. Il crypto è al livello 51 del periodo 14 del Relative Strength Index. Indica che c’è un equilibrio tra domanda e offerta.

Cypherpunk Holdings diventa il nono più grande detentore pubblico di Bitcoin

Cypherpunk Holdings è una società di investimento canadese. La società ha comunicato di aver aggiunto 72.979 BTC alle proprie riserve dal 30 giugno 2020. Secondo la società, questa aggiunta è il risultato della liquidazione delle sue partecipazioni di Monero e Ethereum. Questa aggiunta fa sì che Cypherpunk detenga 276.479 BTC nelle sue riserve. La società è classificata al 9° posto tra i titolari pubblici di Bitcoin. La partecipazione di Cypherpunk in BTC vale poco meno di 4,8 milioni di dollari.

Cypherpunk Holdings è quotata alla Borsa valori canadese. L’azienda investe anche in Hydro66, una piattaforma di infrastrutture per le nuvole verdi, e nel protocollo di contratto intelligente Chia Network. Come risultato della sua riserva di valore, molte aziende sembrano convertire le loro partecipazioni in contanti in Bitcoin.

Ad esempio, MicroStrategy, che ha convertito la maggior parte delle sue partecipazioni in contanti in Bitcoin. L’azienda si trova ora su 38.250 BTC dopo aver quasi raddoppiato le sue partecipazioni nel corso dell’estate. Galaxy Digital è il secondo detentore pubblico di Bitcoin con 16.402 BTC, seguito da Square con 4.709 BTC.

BTC/USD – Grafico a 4 ore

Nel frattempo, la Bitcoin è in aumento e ha superato la fascia di prezzo superiore. Il Bitcoin continuerà a salire se l’attuale momentum rialzista è sostenuto. Dal momento che il Bitcoin sta salendo, l’analisi dello strumento di Fibonacci sarà irrilevante. Se il prezzo della BTC è sceso al di sotto dei 16.500 dollari, è probabile che l’analisi dello strumento di Fibonacci tenga.